Hand of God

Come di recente annunciato anche in Mailing List, è disponibile il nuovo editor di aree per Lumen et Umbra – Hand of God, opera di Michele “Saregon” Pais Becher. Nel resto dell’articolo dettagli sulle nuove feature e link per il download!

Con le rivoluzioni che Lumen et Umbra sta passando, un nuovo editor di aree in grado di tenere il passo del codice si è reso fondamentale.

Per questo motivo è stato iniziato lo sviluppo di Hand of God. Adesso nelle vostre mani la versione 1.02 BETA, che vede il gradito ritorno di una feature utilissima: l’Anteprima MUD! Oltre questo, mille altri piccoli trucchi – dalle uscite segrete evidenziate in rosso ad un tasto di controllo per gli INIT che vi informa visivamente quando una porta è stata correttamente inizializzata nel file di zona, passando per un contatore di caratteri che vi consentirà di giustificare in maniera eccellente le vostre aree, un sistema di template per eseguire più rapidamente e precisamente operazioni precedentemente più lente e noiose – e molto altro ancora!

Talmente tanto altro che ci sarebbe da fare un manuale!
E lo faremo! Nel frattempo però, a questo link potete trovare sempre l’ultima versione stabile di Hand of God.

[Dropbox] Download Hand of God

Per chi già ha a disposizione una versione, qui di seguito il changelog della 1.02 BETA:

1.02 Beta

– Svariate modifiche all’interfaccia
– Nuovo Splash Screen!
– Nuova Feature: Anteprima Mud
– Corretto un bug sulle uscite inverse.

Permalink link a questo articolo: https://leu.uaiz.it/blog/2014/08/12/hand-of-god/