↑ Torna a Via Flaminia

Stampa Pagina

Chiesa delle Ombre

di Hadji
=======================================

Appena fuori le porte settentrionali di Alma, sulla via dei colli si cela una chiesa inquietante… La Chiesa delle Ombre. Ci sono resti di sacrifici e simboli di magia nera ovunque, in mezzo alle rovine.

1) POLITICA
La Chiesa e’ decadente ed e’ abbandonata da parecchio tempo. Nel labirinto sottostante l’unico abitante e Signore dei luoghi e’ Bog-Athoth, un ammasso di materiale organico, ossa, tentacoli e occhi.

2) RELIGIONE
La Chiesa, malgrado il suo stato di rovina, e’ comunque un luogo di culto, lo dimostrano le ombre Morkoth, poco gradevoli di aspetto, che non esitano ad attaccare chiunque penetri nel loro luogo sacro.

3) CLIMA
Nel labirinto sottostante l’aria e’ fredda e umida, e’ tutto chiuso, l’odore di marcio, dovuto ai cadaveri in decomposizione, dilaga ovunque. E’un clima parecchio invitante, ci passerei volentieri un vacanza.
Le condizioni climatiche tutt’intorno alla Chiesa soprastante sono prevalentemente buone, situata nel mezzo del mondo, ove vige un clima temperato.

4) ARTE
Il luogo della chiesa, dunque la parte alta, e quella bassa dei sotterranei, e’ arredata in modo estremamente delizioso, resti di sacrifici umani sparsi ovunque. Si cammina su materiale organico nel labirinto sotterraneo, l’alone di morte ti entra potente nelle narici e ti da una sensazione di benessere.

5) ARCHITETTURA
Non resta molto dell’originale architettura della chiesa, oramai tutto e’ stato distrutto da un terremoto, solo un altare e’ rimasto intatto, l’altare ove sicuramente si prodigano i Morkoth in sacrifici umani.

6) STRADE
Si giunge alla chiesa tramite la via Flaminia.
Entrati nella chiesa vi e’ solo un corridoio centrale che conduce verso l’altare.
Un lungo intreccio di corridoio compone il labirinto sotterraneo. Questi corridoi sono uno uguale all’altro, non vi sono distinzioni.
Freddi, umidi, lerci, bui, forse anche uno di voi un giorno si mescolerà alle altre persone che ora compongono un morboso tappeto sul pavimento.

7) GEOGRAFIA
La Chiesa e’ posta sulla sommità di una collina, appena fuori le porte di Alma, verso nord.
Continuando sulla Flaminia verso Ovest ci si trova davanti il famoso Castello Mandragora. Ad est invece l’Arena, ove Luperco invita avventurieri venuti da tutto il mondo per sfidarsi.
Il Labirinto sottostante e’ scavato nella roccia viva della collina, costituito di stretti cunicoli.

8) TURISMO
Molti avventurieri passano davanti alla chiesa, ma pochi vi si fermano e ancora meno vi entrano. Sono più attirati dai vari Grifopitechi che abitano nelle vicinanze che dal terribile Bog, che con i suoi multipli attacchi ridurrebbe in poltiglia un giovine virgulto.
Non e’ raro trovare, però giovani temerari di media esperienza che, con occhi accecati da rabbia e ira, riducono in polvere Bog con relativa facilità.

9) INFORMAZIONI VARIE
Non vi sono serie difficoltà ad affrontare questa zona, ripeto, l’unica può essere il come uscire dal labirinto. Ma questi sono problemi vostri… *GRIN*

Condividi

Permalink link a questo articolo: http://leu.uaiz.it/biblioteca/progetto-atlante/via-flaminia/chiesa-delle-ombre/