L'evocazione

Questo Forum e' strettamente RPG, qualsiasi messaggio non attinente verra' spostato o cancellato.
Rispondi
Avatar utente
Amberle
Cadetto
Messaggi: 73
Iscritto il: mar lug 30, 2013 8:39 pm
Classe: Mu/Cl

L'evocazione

#1

Messaggio da Amberle » sab mar 01, 2014 5:02 pm

Son ferita e, dopo la nottata a seguire Quelo nel Castello avvolto dalla nebbia, ho solamente voglia di dormire. Saluto distrattamente Safaa e salgo le scalette per arrivare alla mia camera.
E' una piccola stanza da letto, che sembra essere vuota ad eccezione di un giaciglio decoroso e un grosso baule di legno. La camera e' illuminata da un piccolo lucernario nella parete sudoccidentale, che lascia entrare la luce ma non la pioggia.
Comincio a svestirmi, appoggiando la mia Furia contro il baule; evidentemente anche la mia spada e' sfinita e cade al suolo, cosi' nel chinarmi per raccoglierla, noto sotto il letto qualcosa che forse scivolo' li' tanto tempo fa, in una delle numerose visite della mia cara zia.
Allungo la mano verso quella lettera:

"Salve cara Nikea
vi scrivo per un accadimento che mi ha turbata e che solo a Voi posso confidare.

Stanotte una voce è rimbombata nelle mie orecchie, una voce che sembrava provenire da molto lontano; mi diceva di sentire su me il 'suo' odore,
l'odore di Elizabeth Bathory...
Di lì a poco innanzi a me, la voce si e' trasformata in un corpo o almeno ai miei occhi così è parso;
un oscuro personaggio avvolto dall'Ombra mi scrutava e mi chiedeva di Lei.
Io risposi che ben poco sapevo di quella donna e che solo per caso avevo sentito il suo nome durante un rito fatto con alcuni Vampiri e Miriel.
Ma Lui insisteva che nulla è come sembra e che non era uscito dalle Tenebre per errore, era venuto proprio per me, per vedermi.
Archangel, come sempre al mio fianco, lo guardava furente, anche il Troll pareva preoccupato,
ma il personaggio, dopo avermi detto di portare un messaggio ai suoi Figli, mi ha salutata con la promessa che ci saremmo rivisti presto.

Cara Nikea, il mio animo è turbato poichè di fronte a quell'Essere ed anche solo nel sentire la sua voce,
la Ruota che porto 'tatuata' sulla spalla ha iniziato a dolermi, a bruciare come mai prima d'ora...
non ho avuto il coraggio di dirlo al mio Amato e nemmeno al mio Tutore, solo con Voi posso parlare di questo 'dolore' che mi ferisce corpo e anima.

Vi prego di proteggermi con la vostra benevolenza, datemi il giusto consiglio, siatemi accanto in questo momento tanto difficile.

La vostra devota nipote

Amberle L'Ellcrys "


...tengo ancora quella missiva tra le mani, ma non ho piu' memoria di quei fatti, se non confusi...

Cosi' mi inginocchio e comincio a pregare:
Divina Luce che illumini questo mondo infondi in me i ricordi della notte in cui Miriel mi chiese di aiutarla!

Chiudo gli occhi per un attimo e mi sento avvolta dalla luce, riaprendoli la vedo li' dinnanzi a me, sorride benevolmente e mi porge un diario; e' gia' aperto ad una pagina 'Leggi' - mi dice - 'cosi' ricorderai'.
Dal diario di Kazzuya:

Miriel dopo che io le chiedevo informazioni su Elizabeth
mi contatta e mi dice che tramite un'ampolla di sangue di
Elizabeth da lei posseduta forse sarà possibile evocarla,
ma serve un negromante, pensiamo a Eos, trovatala ci
rechiamo dinanzi al portale dove tentiamo l'evocazione,
abbiamo qualche minimo risultato che ci incoraggia a
proseguire ma nulla che superi qualche vibrazione o
qualche sentore...

la chiave ovviamente è il sangue, io mi squarcio un polso
lascio fluire quanto più sangue riesco e qualcosa sembra
muoversi ma pare non bastare...

Miriel ci dice che Elizabeth prediligeva il sangue delle
giovani e belle...

le lascio là faccio stragi di tutte le fanciulle che mi
capitano a tiro e porto i cadaveri...ma il loro sangue
è oramai troppo freddo...

Decidiamo di contattare Amberle, che a detta di Miriel
è molto bella, viene seguita da Orodruin e Archangel che
è molto contrario...

dò la mia parola che non le sarà fatto nulla di strano, la
mia parola di filosofo pare contare più di quella da
vampiro...

Elizabeth sotto forma di nebbia appare evocata dal sangue
di Amberle prima di rispondere alle mie domande ci avverte
che Vladimir è in pericolo, lui si sta svegliando dobbiamo
cercare di capire, oltre il portale dovremmo trovare delle
risposte, la forza di Vladimir sta vacillando...
Poi risponde alle mie domande sulla sua storia...
Kazzuya, il Vampiro Brujah,
Profeta del Sangue e Custode della Spada
Amberle l'Ellcrys degli Eleandil

Rispondi