Regolamento parte 1 (versione 2.92) [OLD]

Questo Forum riporta le Regole di Gioco di LeU e le ultime notizie che è bene avere a portata di mano.
Rispondi
Avatar utente
Coltrane
Site Admin
Messaggi: 9
Iscritto il: ven gen 06, 2017 4:38 pm
Classe: Psionico

Regolamento parte 1 (versione 2.92) [OLD]

#1

Messaggio da Coltrane » dom ago 13, 2017 3:52 pm

Art. 1: Principi generali di comportamento

Sono considerati DOVERI di ogni giocatore conoscere il regolamento, mantenere un contegno
rispettoso e collaborativo nei confronti dei Responsabili della Gestione e rispettarne le decisioni.

E’ lesivo del gioco, e quindi sanzionabile, mantenere comportamenti poco civili e poco
rispettosi verso altri giocatori e tentare di provocare contrasti anzicche’ tentare di prevenirli.
Analogamente e’ sanzionabile assumere atteggiamenti inutilmente polemici, insistenti e provocatori, e/o
porre in essere azioni atte a prolungare polemiche e scambi di accuse online.
In caso di dissensi insanabili i giocatori sono tenuti a rivolgersi agli organi di Giustizia anziche’
continuare a polemizzare tra loro.

Il ricorso agli strumenti supremi di Giustizia e' da intendersi quale mezzo ultimo di
risoluzione delle controversie.
Tentare di risolvere le vertenze prima di segnalarle agli organi di Giustizia sara’
considerata una attenuante in caso di sanzioni.

Art. 2: Interazione tra i giocatori$c0007

E’ contrario al regolamento usare qualsiasi canale di comunicazione (pubblico o privato) per:
- Comunicare con linguaggio volgare, offensivo, scurrile o molesto.
- Insultare giocatori o usare un linguaggio che offenda la loro morale e le loro convinzioni.
- Offendere con riferimenti diretti o velati il giocatore che sta dietro un personaggio.
- Offendere categorie di giocatori o categorie di persone, attaccando o giudicando le loro convinzioni
personali (ad esempio politiche o religiose).
- Attaccare giocatori o categorie di persone con termini discriminatori basati su distinzioni di genere, razza,
nazionalita’, orientamento sessuale, etc.

Salvo ci si trovi in zone con evidente connotazione di conflitto tra personaggi (Warzone, Battleground, Arena),
e’ contrario al regolamento eseguire un qualsiasi atto di gioco ostile nei confronti di un giocatore, volto a rubare
o danneggiare elementi di sua proprieta' (inclusi oggetti e/o mob seguaci) o il personaggio stesso, sia direttamente
(es. lanciando un incantesimo “disincantare” sul personaggio), sia indirettamente (es. lanciando un incantesimo “Santuario”
sul mob che il giocatore sta affrontando).

E’ contrario al regolamento condividere la password del proprio personaggio, per questioni inerenti
alla sicurezza del personaggio stesso. E’ vietato vendere, scambiare il personaggio con altri giocatori,
che sia tramite valuta reale o fittizia.

E’ concessa la possibilita' di concedere il proprio personaggio mortale in uso ad una seconda persona,
previo mutuo ed esplicito accordo reso noto ed evidente alla Gestione, con le seguenti limitazioni:
- Una persona singola puo’ acquisire il comodato d’uso di uno ed un solo personaggio altrui.
- E’ necessaria l’indiscutibile, verificabile concessione della persona reale proprietaria del personaggio.
- Qualora non ci sia modo di contattare il proprietario originale, il personaggio NON puo’ essere usato.
- Chi ottiene il comodato d’uso NON puo’ ulteriormente concedere ad altri di utilizzare suddetto personaggio.
- Qualora il giocatore originale torni ad utilizzare il personaggio, questo deve essere reso evidente ed esplicito,
comunicato alla Gestione, ed interrompe il comodato d’uso dello stesso alla seconda persona.
In caso contrario, e’ considerata una grave violazione del regolamento.
- Il personaggio in comodato d’uso e’ considerato proprieta’ della persona che lo usa ai fini della valutazione del Multiplaying (vedi Art. 3).

Art. 3: Multiplaying, switch del pg attivo, uso di pg altrui

Definizioni:

Multiplaying (o MP): qualsiasi azione di un proprio personaggio che porti un vantaggio
diretto o indiretto ad un altro proprio personaggio o ad un gruppo di cui fa parte tale altro personaggio.

’Switch del pg attivo’: l’azione di interrompere un’attivita’ in corso (‘task’) con un pg (es. pg1),
scollegando (link dead) o rentando il pg1 e collegandosi con un secondo pg (pg2) con il quale eseguire
(da solo o unendosi in gruppo) un altro task.
Esempi di task sono:
stare (in combattimento o meno) in un area differente da una Citta' Principale,
iniziare e/o svolgere una quest (fissa o a conduzione Immortale),
essere in combattimento contro un qualsiasi mob.

Non e' considerato task trovarsi entro locali di Gilda o in una 'Citta' Principale', fintanto che non si entra
in combattimento.
Le citta’ principali sono Alma Civitas, Ostia, Talonia, Mordilnia, Syracusa, Warren.

Azioni volontarie e consapevoli di Multiplaying sono tutte vietate.
Fa eccezione unica il caso in cui i due personaggi si trovino contestualmente e contemporaneamente
nella stessa locanda
. In questo caso, scambiare valute, equipaggiamento e risorse tra i personaggi e'
consentito entro i limiti stabiliti dal codice (es. non e' possibile scambiare Diamanti, e' possibile scambiare
monete d’oro, semplicemente perche' i comandi lo consentono).

Qualsiasi altra azione di MP non e’ consentita. Ad esempio, e’ contrario al regolamento e sanzionabile
l’uso contemporaneo di un proprio personaggio e di un personaggio altrui (dichiarato in “comodato d’uso”
secondo le modalita' in art. 2c o di cui semplicemente si conosce la password) per completare un task.

Il principio del divieto di MP giustifica le norme che regolano la perdita del diritto a una quest nel
caso in cui si vada a fare un altro task (vedi help regole parte tre).

Lo switch del pg attivo comporta automaticamente e formalmente l’abbandono del primo task,
ovvero si perde il diritto a riprendere il task abbandonato successivamente (da solo o in gruppo)
e fino al suo repop.

Di conseguenza, un giocatore che vuole fare uno switch di personaggio in modo regolare $c0011e’ tenuto a fare quanto segue$c0007:

1) Abbandonare dichiaratamente l’attivita’ fino a quel momento in corso,
comunicandolo in canale pubblico (es. shout oppure OT), dichiarando inoltre dove sta per lasciare le
chiavi o altri oggetti necessari alla prosecuzione del task che sta per abbandonare.

2) Lasciare a terra in luogo preposto (Strano Accampamento oppure una locanda di una citta’ principale)
eventuali oggetti necessari alla prosecuzione del task abbandonato (secondo quanto prescritto dalle regole di
'abbandono della quest' in Parte III)

3) Uscire dal gioco tramite l’affitto (rent) in una locanda o quantomeno lasciare inattivo (in gergo, ‘parcheggiare’)
il pg1 in una delle citta' principali.

4) Mantenere offline o inattivo il pg1 ‘parcheggiato’ senza farlo interferire con il secondo task, fino alla sua conclusione.

In tutti gli altri casi lo switch e’ considerato MP e quindi sanzionabile.

Lasciare il personaggio in “link dead” in una locazione esterna alle citta' principali non e’ considerata condizione
sufficiente per poter liberamente iniziare ad usare un secondo personaggio.


Art. 4: Uso dell’ORDER

E’ vietato utilizzare sistemi di qualsiasi tipo per consentire ad altri di eseguire comandi
sul proprio personaggio$c0007, al fine di scavalcare le limitazioni ora implicite del concetto
di “Order” presente in gioco.
I responsabili della Giustizia si rendono pienamente conto che in alcuni casi la questione sia molto
difficile da verificare. Tuttavia, lunghe discussioni hanno portato alla conclusione che rendere la
pratica legale porterebbe inevitabilmente a modalita' di gioco non previste, non regolamentabili,
non gradite ed ultimamente deleterie all’ambiente di gioco e alla sana competizione tra giocatori.

La Gestione si aspetta collaborazione da parte dei giocatori da questo punto di vista, e fara’
in ogni caso il possibile (tramite log, e tramite nuovi strumenti che saranno costantemente
valutati durante lo sviluppo del codice) per evitare che questo accada.
Per questi motivi, eventuali violazioni riscontrate saranno considerate $c0014ESTREMAMENTE GRAVI$c0007.


Art. 5: Segnalazione e sfruttamento di bug

Per BUG si intende una meccanica di gioco non prevista o indesiderata.
Dato che stabilire a priori quali meccaniche di gioco fossero volute e quali no
potrebbe risultare difficile in alcuni casi specifici, la Gestione premia i giocatori che segnalano
suddette anomalie. Tuttavia, l’uso sistematico e/o consapevole (secondo giudizio degli
organi di Giustizia) di bug per avvantaggiarsi e’ pesantemente sanzionabile
e verra’ punito in qualsiasi caso.

La segnalazione di un bug puo’ essere fatta a un qualsiasi membro della Gestione (per la definizione
di ‘membro della Gestione’ vedi help Gestione tramite comunicazione online o mail privata
(all’indirizzo del whois).
Per aiutare a comprendere cosa sia considerato un bug e cosa no, controllare la voce ‘help bug’

Rispondi